Sabato 10 Dicembre

Tim Cup – Apre Niang, chiude Bacca: il Milan stende la Sampdoria e vola ai quarti

LaPresse/Valerio Andreani

Ancora grande protagonista M’Baye Niang, la rete dell’attaccante francese sblocca il match, Bacca chiude il discorso la qualificazione. Sampdoria ko, Milan ai quarti di Tim Cup

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Si colora di rossonero l’autostrada verso la finale di Tim Cup. Un lampo di M’Baye Niang dopo cinque minuti della ripresa, infatti, regala al Milan il passaggio ai quarti della competizione dove affronterà il Carpi, e a Sinisa Mihajlovic un sorriso in un momento delicato della sua stagione. Nel primo tempo partita equilibrata con la Sampdoria che gioca anche abbastanza bene con un Muriel ispirato, il Milan si affida all’estro di Bonaventura e Niang, tra i più vivaci. E proprio il francese concretizza al meglio una doppia verticalizzazione iniziata da Bertolacci e rifinita da Bacca con l’assist per il numero 19 rossonero che davanti la porta non fallisce con un preciso diagonale.

LaPresse/Valerio Andreani

LaPresse/Valerio Andreani

Quarto gol stagionale per lui, tre proprio alla Sampdoria. La formazione di Montella prova a reagire, ma un’ingenuità di Zukanovic lascia la squadra blucerchiata in dieci. Cassano è la carta doriana, e proprio Fant’Antonio sfiora il gol nel finale. Ma chiudere il match ci pensa Bacca nei minuti di recupero con un bel tocco di esterno destro che non lascia scampo a Viviano. Al triplice fischio a far festa è il Milan che ora, grazie anche ad un tabellone agevolato, sogna la finale di Tim Cup. E quantomeno regala un sorriso a Mihajlovic.