Sabato 10 Dicembre

Thohir-Ferrero, non è finita! Il presidente doriano: “è Natale, tiri fuori il portafoglio”

LaPresse/Valerio Andreani

Il magnate indonesiano ha promesso che al suo ritorno in Italia incontrerà Ferrero, il quale risponde con una filastrocca

Aveva iniziato Massimo Ferrero dandogli del filippino, poi Erick Thohir aveva risposto smorzando i toni. Adesso tornano a parlare uno dell’altro i presidenti di Inter e Sampdoria, con quello nerazzurro ad aprire le danze: “vorrei conoscerlo e la prossima volta che verrò in Italia ci proverò.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Quando non conosci una persona, spesso corri il rischio di farti un’opinione sbagliata, negativa. Lui sta costruendo una buona squadra e l’anno scorso ha fatto bene. Però ha una visione diversa dalla mia: io ho interessi in tutto il mondo e per farli primeggiare devo creare un management che supporti i miei ideali anche in mia assenza. I risultati, non solo dell’Inter, mi danno ragione”. La risposta di Ferrero non si è fatta attendere: “Thohir mi vuole incontrare? Sarò ben felice di farlo: da lui c’è molto da imparare. Mi ha criticato perché ho detto in tv che non si può gestire una società da lontano. Bene, lo incontro volentieri, così mi spiega. Intanto – conclude il massimo dirigente della Samp, con una punta di ironia – ‘caro Thohir è Natale, senza soldi si sta male, per il bene che ti voglio… tira fuori il portafoglio!”.