Venerdi 9 Dicembre

Terremoto nel calcio bulgaro, Litex Lovech escluso dal campionato

La squadra della Serie A bulgara è stata esclusa dal torneo per aver abbandonato il terreno di gioco

Il Litex Lovech, squadra che milita nella A Profesionalna Futbolna Grupa, la massima divisione calcistica bulgara, è stata esclusa dal torneo e multata di 10.200 Euro per aver abbandonato il campo da gioco durante la partita, giocata fuori casa, contro il Levski Sofia, disputata sabato scorso. I giocatori della squadra ospite, dietro suggerimento del loro allenatore, hanno lasciato il terreno di gioco poco prima della fine del primo tempo, sul risultato di 2-0 per il Levski Sofia, per protestare contro le decisioni dell’arbitro che aveva espulso due calciatori del Litex e fischiato un calcio di rigore a favore dei padroni di casa. Dopo l’accaduto, è scattata l’inchiesta della BFU, la federcalcio bulgara, che ha deciso di escludere il Litex Lovech dalla Serie A bulgara. La società ha una settimana di tempo per presentare ricorso contro la decisione della federazione.