Domenica 11 Dicembre

Tennis, Roger Federer e il ritiro: le previsioni dello svizzero

LaPresse/PA

Roger Federer non ha ancora intenzione di appendere la racchetta al chiodo

Il tennista Roger Federer sembra non voler smettere di giocare, mai. Il campione svizzero, nonostante i suoi 34 anni continua a dimostrare di essere in ottima forma, a dimostrarlo la sua posizione della classifica Atp: è il terzo tennista più forte del mondo, davanti a lui solo Andy Murray (facilmente raggiungibile) e l’inarrestabile Novak Djokovic.

hingis federerFederer ha di recente annunciato che giocherà il misto alle Olimpiadi di Rio 2016 con la connazionale Martina Hingis. Molti hanno interpretato questa decisione come un segnale, un avvicinamento al ritiro di Federer: giocare con Martina, vincere alle Olimpiadi e salutare questo fantastico mondo che tanto ama. Ma non è così! Federer ha infatti di recente dichiarato che continuerà a giocare almeno per altri due anni. “Un giorno sognavo di vincere Wimbledon, ma quello che ho raggiunto supera di gran lunga ogni mio desiderio. Per questo apprezzo di essere ancora in grado di giocare e di ricevere cosi’ tanto sostegno da tutti voi. Vi voglio bene e grazie di tutto. Non e’ ancora finita: facciamo un altro paio d’anni…”, ha detto ai suoi tifosi in un video messaggio.

federer roma “Ho organizzato tutto il 2016, fino alle Olimpiadi di Rio e oltre. Non ho ancora piani per il ritiro, non ho una data precisa, anche se cio’ renderebbe piu’ facile la programmazione“, ha affermato lo svizzero alla BBC. Si prospetta un 2016 entusiasmante dunque per Federer che sogna l’oro olimpico. Prima però bisogna pensare alla stagione che sta per iniziare e agli imminenti Australian Open: “Sono ovviamente un grande obiettivo per me. E dopo, sara’ un anno lungo e duro”, ha spiegato. Ma “sono felice di sentirmi bene fisicamente ed essere in buona forma. E, come ho detto tante volte, spero’ di essere ancora in giro per un bel po’”, ha concluso Federer.