Martedi 6 Dicembre

Sirigu dice basta, via dal Psg a gennaio?

LaPresse/Tanopress

Il portiere italiano avrebbe deciso di non scendere in campo contro lo Shakhtar. Partenza vicina?

Salvatore Sirigu sta vivendo un momento difficile al Paris Saint-Germain. Il portiere, fin dal suo arrivo in Francia nell’estate del 2011, è sempre stato il titolare tra i pali della squadra della capitale francese. Tuttavia, dopo l’arrivo dall’Eintracht di Francoforte di Kevin Trapp, Sirigu ha perso il posto da titolare e in questa stagione è stato impiegato una volta sola, in campionato contro il Bastia.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Nonostante Trapp abbia avuto un rendimento altalenante, l’allenatore del PSG, Laurent Blanc, continua a schierare il tedesco tra i pali. Sirigu, fino ad ora, non ha fatto polemiche, ma la situazione in cui si trova potrebbe fargli perdere l’Europeo. Secondo il quotidiano francese “L’Equipe“, il giocatore si sarebbe, rifiutato di giocare contro lo Shakthar Donetsk mentre, per “La Gazzetta dello sport“, il portiere avrebbe deciso, di comune accordo con l’allenatore, di non scendere in campo nell’ultima partita del girone di Champions League contro gli ucraini, in modo da poter ricevere delle offerte da squadre che si sono qualificate alla fase successiva del torneo più prestigioso d’Europa. Sempre secondo il quotidiano sportivo francese, Sirigu potrebbe essere ceduto alla Roma o a qualche club inglese. Ad ogni modo, il portiere potrebbe lasciare il PSG nella prossima sessione di mercato per non rischiare di non essere convocato dal c.t. Conte per gli Europei, visto il suo scarso utilizzo. Gennaio è alle porte e vedremo se il vice di Buffon in nazionale cambierà maglia in modo da poter giocare di più.