Lunedi 5 Dicembre

Sci, caso drone caduto: la FIS indaga

LaPresse/Reuters

La FIS ha deciso di indagare su quanto accaduto ieri a Madonna di Campiglio durante la seconda manche di slalom di sci alpino

Tragedia sfiorata a Madonna di Campiglio: un drone ha quasi colpito lo sciatore Marcel Hirscher durante a seconda manche dello slalom di sci alpino. Tanta paura e preoccupazione. Adesso la FIS ha deciso di indagare sull’accaduto. “Infront si scusa con Marcel Hirscher e la FIS per lo sfortunato incidente con il drone. Verranno condotte dettagliate analisi tecniche e ulteriori informazioni verranno fornite il prima possibile“, si legge sul sito ufficiale della Federazione Internazionale di Sci.  “Un incidente come la caduta di un drone non può accadere di nuovo – si continua a leggere – Anche se, a differenza di Austria, Svizzera e altri paesi, i droni possono volare sopra la folla durante le manifestazioni in Italia, FIS e il broadcaster (Infront, ndr) lavoreranno insieme con tutte le parti coinvolte per vedere ciò che si è verificato durante l’incidente e garantire che non capiterà più“. Sicuramente c’è bisogno di più sicurezza, non ci si può permettere un simile sbaglio ma, l’importante p che Hirscher stia bene e non sia stato fortunatamente colpito.