Venerdi 2 Dicembre

Scherma, Elisa Di Francisca verso Rio 2016: “sono l’avversaria da battere”

LaPresse/Piero Cruciatti

Elisa Di Francisca ottimista per le Olimpiadi di Rio 2016: alla ricerca della terza medaglia olimpica

Si è tenuta ieri a Milano l’assegnazione dei Gazzetta Sports Awards. Tra gli sportivi presenti alla cerimonia anche la bravissima e bella Elisa Di Francisca, due ori olimpici di fioretto. La 33enne di Jesi adesso si prepara per Rio 2016, dove punta ad una medaglia. “L’avversaria da battere a Rio? Sono io. Una medaglia alle prossime olimpiadi e’ un obbligo? La sento come una bella responsabilità. C’e’ sempre un grande lavoro. Ci metto sempre l’anima. Il Presidente Mattarella si aspetta tante medaglie, perche’ lo sport italiano e’ forte e ha vinto tanto“, ha dichiarato.
Un mito del passato? Mohammed Alì mi è sempre piaciuto, perché ha una grande storia, un po’ come me ha combattuto tanto dentro sé stesso. L’avversaria da battere? Sono io“, ha concluso la campionessa di fioretto.