Domenica 4 Dicembre

Scandalo corruzione, Pelè e Zico contro il presidente della Cbf Del Nero: “dimettiti!”

I tre ex giocatori chiedono le dimissioni del presidente Del Nero e cambiamenti radicali al regolamento

Un consistente gruppo di celebrità brasiliane, appartenenti, non soltanto al mondo del calcio, ma anche a quello dello spettacolo e della musica, hanno firmato un manifesto per chiedere le dimissioni di Marco Polo Del Nero, il presidente della federazione brasiliana di calcio accusato di corruzione da parte della Procura degli Stati Uniti. Nel manifesto si legge: “chiediamo le dimissioni definitive di Marco Polo Del Nero e del suo direttivo, oltre alla convocazione di elezioni libere e democratiche per la guida della Cbf”.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Il documento è stato firmato da alcuni dei calciatori più conosciuti del Brasile, tra cui Tite, Zico, Raì, Rogerio Ceni e, soprattutto, Pelé. Il manifesto è stato pubblicato dai calciatori che hanno creato il movimento “Bom Senso Fc”, un gruppo che chiede di cambiare le regole del calcio brasiliano, considerate obsolete. Gli autori del manifesto hanno aggiunto che “un paese che vuole vivere una realtà democratica non può accettare un sistema imperfetto. Noi vogliamo cambiare”. Dopo Marin e Teixeira, Del Nero è il terzo presidente della CBF accusato di corruzione nello spazio di tre anni. Il fatto che molti personaggi famosi brasiliani, non tutti appartenenti al calcio, chiedano le dimissioni del presidente in carica e regole al passo con i tempi è segno che un cambiamento radicale ormai sembra necessario.