Venerdi 9 Dicembre

Sadiq, sorriso Roma: “Gol emozione fortissima, ora testa bassa e lavorare”

LaPresse/Alfredo Falcone

Un gol, il primo in Serie A, pochi minuti dopo l’ingresso in campo. Sadiq Umar, giovanissimo attaccante nigeriano della Roma, racconta l’emozione dopo la rete di ieri contro il Genoa

Il volto sorridere della Roma si chiama Sadiq Umar, diciottenne nigeriano, professione attaccante. Che ieri contro il Genoa all’Olimpico ha messo a segno la sua prima rete in Serie A, nel momento più difficile della stagione giallorossa. “Ringrazio Garcia per la fiducia, è un’emozione fortissima, sapevo di poter far bene – ha dichiarato il giovanissimo attaccante della Roma alla ‘Gazzetta dello Sport’ –  ma allo stesso tempo credevo di non farcela”. Emozione enorme, per un gol arrivato pochi minuti dopo l’ingresso in campo complice anche l’espulsione di Edin Dzeko: “Sono felice per la vittoria, speriamo di continuare così. Ora devo solo restare umile: testa bassa e lavorare. Dzeko mi è incredibilmente di aiuto, da lui imparo tantissimo. Sono sicuro che tornerà a segnare presto. Una promessa? Darò sempre il massimo quando sarà impegnato”. L’inizio lascia proprio ben sperare.