Sabato 10 Dicembre

Roma-Garcia, atto finale? L’allenatore ammette: “conosco le regole del gioco…”

LaPresse/Reuters

Vigilia delicatissima per la Roma e Rudi Garcia: l’allenatore francese potrebbe essere arrivato all’ultima spiaggia. Decisiva la sfida con il Genoa…

“Conosco le regole del gioco”. Che a volte per un allenatore può riservare brutti scherzi. Prova ad essere sereno Rudi Garcia, ma non può esserlo realmente.

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Sa benissimo che quella contro il Genoa di domani all’Olimpico potrebbe essere la sua ultima partita da allenatore della Roma nel caso non arrivassero i tre punti: “Sono il capo branco e quando i risultati non arrivano ho delle responsabilità. Me le assumo consapevole che in questo momento è molto difficile giocare in casa perché ci manca il cuore della nostra tifoseria. Non è un alibi, per la sconfitta in Coppa Italia non ci sono spiegazioni, ma è certamente un fattore”, ha spiegato Garcia in conferenza stampa. L’allenatore giallorosso ha poi aggiunto: “Conosco le regole del gioco, ma io sono motivato, sereno e combattivo. In Coppa Italia abbiamo fallito, è il punto più nero della stagione ma domenica dobbiamo dare tutto. A gennaio ci sarà tempo di cambiare qualcosa se serve: non sono stupido, ci sono cose da cambiare come, ad esempio, gli allenamenti. Quando non mi sentirò più utile mi farò da parte, ora però penso solo al Genoa: dobbiamo vincere, non ci sono altri risultati utili per noi”.