Venerdi 9 Dicembre

Roma, Florenzi suona la carica: “guai a mollare, dimostriamo di essere vivi”

LaPresse/Xinhua

A pochi minuti dall’inizio della delicatissima sfida con il Torino, Alessandro Florenzi prova a suonare la carica ad una Roma sempre più scossa dopo gli ultimi risultati negativi

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Momento delicatissimo, dal quale uscire il prima possibile. Come? Restando compatti e reagendo, parola di Alessandro Florenzi. A pochi minuti dall’inizio della sfida con il Torino, l’esterno tuttofare della Roma parla così ai microfoni di Sky Sport: “Non ci manca niente come gruppo, dobbiamo solo dare tutto quello che abbiamo. Dimostrare che la Roma è viva, non mollare nemmeno un centimetro in campo e dimostrare quali sono i nostri obiettivi. Il recupero di Gervinho è molto importante, è un giocatore fondamentale per noi“. Una scossa, quella suonata da Florenzi. Anche se, in questi primi minuti di gioco, la formazione guidata da Rudi Garcia sembra ancora una volta in balia degli avversari che ormai aleggiano su Trigoria dopo il terribile 6-1 rimediato in Champions contro il Barcellona.