Venerdi 9 Dicembre

Rio 2016: al via il torneo preolimpico di Rugby a 7

LaPresse/PA

La World Rugby ha stabilito le date e i luoghi in cui si svolgeranno i tornei di qualificazione per Rio 2016

La Federazione internazionale del Rugby ha annunciato ieri che il Principato di Monaco e l’Irlanda ospiteranno, rispettivamente, i tornei preolimpici maschile e femminile che assegneranno gli ultimi due posti disponibili (uno per gli uomini e uno per le donne) per i Giochi olimpici di Rio 2016. Il 18 e il 19 Giugno 2016 si giocheranno le partite del torneo maschile allo stadio Louis II del Principato di Monaco, mentre il 25 e il 26 Giugno dello stesso mese si disputeranno le partite del torneo femminile allo University College Dublin Bowl di Dublino.

olimpiadi

Le nazionali maschili che si contenderanno l’ultimo posto disponibile sono: Spagna, Uruguay, Cile, Canada, Messico, Russia, Germania, Irlanda, Hong Kong, Corea del Sud, Sri Lanka, Tonga, Samoa, Zimbabwe, Marocco e Tunisia. La vincente si unirà alle rappresentanti maschili di Figi, Sudafrica, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Argentina, USA, Francia, Giappone, Australia, Kenia e Brasile che si sono già qualificate per il torneo. Il torneo preolimpico femminile sarà giocato da Uruguay, Argentina, Messico, Trinidad e Tobago, Russia, Irlanda, Portogallo, Kenia, Uganda, Zimbabwe, Samoa, Isole Cook, Kazakistan, Hong Kong e Cina. La squadra vincitrice si unirà alle nazionali femminili di Nuova Zelanda, Canada, Australia, Gran Bretagna, Colombia, USA, Francia, Figi, Giappone e Brasile, già qualificate per Rio 2016. Dopo un’assenza che dura dal 1924, il rugby, dopo la decisione favorevole del CIO nel 2009, è tornato a far parte del programma olimpico, anche se nella versione a 7 e non in quella a 15.