Sabato 10 Dicembre

Problemi per Gascoigne: ricoverato in ospedale

LaPresse/PA

L’ex calciatore inglese è stato trovato svenuto e sanguinante in una spa. Adesso si trova in ospedale

Paul Gascoigne, un calciatore con grandi qualità che, però, non riesce ad uscire dal tunnel dell’alcol. Il 48enne ex Lazio è stato ricoverato in un ospedale dell’Hampshire dopo essere stato trovato svenuto e sanguinante in una stanza del centro benessere Champneys Forest Mere. La causa è sempre la stessa: abuso di alcolici. Secondo quanto riportato dal “The Sun” il calciatore avrebbe litigato con gli addetti della reception perché non gli hanno servito altre bevande alcoliche e “Gazza”, dopo essere tornato nella sua camera, è collassato. Gascoigne è stato trovato svenuto e con la mano sanguinante dal portiere notturno alle 5 del mattino e portato d’urgenza in ospedale.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Un ospite del centro ha detto alla stampa: “Non ho mai visto un uomo così alterato dall’alcol. È molto triste. Non aveva l’aspetto di un campione ma di un piccolo vecchio disperato”.

Paul Gascoigne, uno dei calciatori più talentuosi del calcio inglese, non ha mai espresso totalmente il suo potenziale a causa della propria vita sregolata, che ne ha pesantemente condizionato la carriera. Dopo il ritiro dall’attività agonistica, ha provato più volte a risolvere i suoi problemi di alcolismo, senza successo. Il 3 Dicembre scorso è stato ricordato George Best a dieci anni dalla sua morte. Il nordirlandese è stato uno dei migliori giocatori della storia del calcio che non è riuscito a uscire dal tunnel dell’alcolismo. Ci si augura che Gascoigne non faccia la sua stessa fine.