Sabato 3 Dicembre

Pokerissimo Juve, Allegri si esalta: “vincere in rimonta sarebbe fantastico”

LaPresse/Daniele Badolato

L’allenatore della Juventus sottolinea la grande prestazione della sua squadra ma mette tutti in guardia: “dobbiamo rimanere umili”

Una Juventus rinata, una Lazio sempre più in crisi. Sono questi i verdetti emessi dall’anticipo di ieri tra biancocelesti e bianconeri i quali, sfruttando l’ottimo momento di forma di Paulo Dybala, agganciano la Roma al quarto posto.

 LaPresse/ Marco Rosi

LaPresse/ Marco Rosi

E’ un passo in avanti importante – commenta Allegri a Sky Sport – perchè abbiamo battuto una squadra di qualità. Venivamo da un periodo intenso, visto che quando rincorri hai uno spreco di energie molto alto, ma stasera la squadra ha fatto una partita solida. Era importante portare a casa il risultato e ce l’abbiamo fatta. Molti sono i fattori che mi hanno soddisfatto questa sera. Dico la compattezza, la voglia di lavorare tutti insieme e di portare a casa il risultato, di non concedere nulla alla Lazio. Bisogna sempre dare la sensazione di essere solidi, come abbiamo fatto nel primo tempo. Nel secondo abbiamo gestito, facendo poco dal punto di vista offensivo ma migliorandoci in quello difensivo. La squadra ha capito che per portare a casa le vittorie bisogna sacrificarsi, e lo stiamo facendo.

 LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Dobbiamo continuare così tenendo però i piedi ben piantati a terra, lavorando con l’obiettivo di arrivare tra i primi tre, anche se non è semplice. Il modulo che stiamo utilizzando è il 3-5-2 ma quando rientreranno gli infortunati possiamo prendere in considerazione altre scelte”. Allegri ha scelto la coppia più affidabile, è quella formata da Mandzukic e Dybala: “in questo momento sono loro due a darmi più certezze, ma arriverà il momento in cui giocheranno tutti gli altri. La squadra ha ordine, ha una buona condizione fisica, ma bisogna migliorare sulla gestione della partita. Dobbiamo guardare a noi stessi, è una corsa contro i punti non contro il tempo.  Vincere in rimonta sarà un godimento maggiore”.