Martedi 6 Dicembre

Pasticcio Real, Florentino Perez: “non ci sono errori da parte nostra”. Ma il web lo smaschera [FOTO]

LaPresse/EFE

 Il presidente del Real Madrid risponde alle accuse con una conferenza stampa dai toni duri. Il web però smaschera l’errore

Pasticcio Real, Coppa del Re a rischio, l’eliminazione ormai è dietro l’angolo. Si rincorrono le voci, le accuse e le battute ironiche nei confronti del Madrid, ma soprattutto di Rafa Benitez, reo di aver schierato, nella gara copera contro il Cadice, un calciatore squalificato, cioè Cheryshev.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il presidente Florentino Perez, tuttavia, risponde agli attacchi dei media in una conferenza durissima. “Non ci sono stati errori da parte nostra: abbiamo una sezione amministrativa del club che si occupa di cose di questo genere e non avevamo ricevuto alcuna notifica. Cheryshev è tranquillo: ieri ha giocato perché era convinto di poterlo fare. Non abbiamo ricevuto la circolare del 27 luglio – ha proseguito – la Federazione lo sa. Sempre ieri Rafael Benitez ha chiesto una maggiore attenzione: per noi è una situazione nuova, non ci è mai successo. Intendiamo difendere ciò in cui crediamo è nostro diritto“. Un tweet che spopola sul web però condanna il Real Madrid, oggi si attende il verdetto, sarà esclusione?