Giovedi 8 Dicembre

Nuoto, la gioia di Marco Orsi dopo l’oro conquistato a Netanya [FOTO]

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Marco Orsi racconta la sua gioia dopo la medaglia d’oro conquistata oggi agli Europei di nuoto in vasca corta

L’italia del nuoto ha dimostrato grinta e tanta fame di vittoria negli Europei di nuoto in vasca corta di Netanya, in Israele. Tra i protagonisti di questa importante competizione c’è Marco Orsi. Un omone che forse non tutti conoscono, che non è famoso e al centro del “gossip” come il collega Filippo Magnini, ma che in vasca ha dimostrato di essere grande, immenso. Dopo l’argento di qualche giorno fa nei 50m stile libero, l’argento nella staffetta maschile 4×50 sl e l’oro nella staffetta mista 4×50 sl, il bomber Orsi ha conquistato oggi forse la medaglia più bella: l’oro nei 100m sl. “Sono contento per la medaglia, avrei solo voluto fare il record italiano in un contesto internazionale”, ha dichiarato Orsi dopo la gara. “Riportare questo titolo dopo nove anni in Italia mi inorgoglisce (da Magnini a Helsinki 2006 ndr). Adesso mi confrontero’ con i pesi massimi, come l’americano Adrian, la prossima settimana nel “Duel on the pool”. Sono soddisfatto, e’ una medaglia che mi da’ fiducia“, ha concluso il bomber.