Domenica 11 Dicembre

Nuoto, Gregorio Paltrinieri tifa per Federica Pellegrini e su Rio 2016…

LaPresse/Piero Cruciatti

Gregorio Paltrinieri mette da parte questo entusiasmante 2015 per concentrarsi sugli obiettivi futuri

Il campione del mondo dei 1500sl Gregorio Paltrinieri è stato premiato ieri sera ai Gazzetta Sports Awards come Uomo dell’anno. L’atleta di Carpi, felicissimo dei traguardi raggiunti nel 2015 adesso pensa al futuro: “per me il 2015 e’ stato straordinario ma l’anno fondamentale sara’ quello che sta per iniziare. Sarebbe una grande Olimpiade solo con l’oro ma a Rio potrà succedere di tutto. Mi piacerebbe affrontare Sun Yang, ma non so se ci sarà. Da quella finale mondiale non l’ho più sentito. A Londra fu una disfatta, non vincemmo nemmeno una medaglia. Ma lo spirito del gruppo oggi e’ totalmente diverso“, ha spiegato Greg. Infine il campione di nuoto ha ribadito di tifare per la collega Federica Pellegrini come portabandiera per le prossime Olimpiadi: “Federica Pellegrini portabandiera all’Olimpiade di Rio? Sarebbe giusto per i risultati che ha ottenuto in carriera. Già glielo avevano chiesto l’ultima volta ma per esigenze di calendario aveva dovuto rinunciare“.