Venerdi 9 Dicembre

Nuoto, Europei vasca corta Netanya: l’Italia vola nel medagliere, adesso è seconda

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

L’Italia vola nel medagliere: è seconda con ben 11 medaglie, alle spalle dell’Ungheria

Un’Italia da urlo agli Europei di nuoto in vasca corta in corso a Netanya, in Israele. Gli azzurri stanno disputando un europeo fantastico e l’hanno dimostrato in particolar modo nelle gare odierne. Gregorio Paltrinieri ha dimostrato di essere il numero 1 indiscusso nei 1500m stile liberi battendo il record mondiale che resisteva da ben 14 anni, sempre nei 1500m sl Gabriele Detti è salito sul secondo gradino del podio insieme a “Greg”, Marco Orsi ha conquistato la medaglia d’argento nei 50sl e, per chiudere la giornata in bellezza, le azzurre della staffetta hanno vinto uno splendido oro nella 4×50. 4 fantastiche medaglie che fanno balzare l’Italia al secondo posto nel medagliere, alle spalle solo dell’Ungheria.

Ecco le prime dieci del medagliere:

Ungheria 10 (8 ori, 2 argenti)
Italia 11 (3 ori, 4 argenti, 4 bronzi)
Germania 5 (3 ori, 2 bronzi)
Russia 11 (2 ori, 3 argenti, 6 bronzi)
Polonia 4 (2 ori, 1 argento, 1 bronzo)
Svezia 2 (2 ori)
Gran Bretagna 7 (1 oro, 4 argenti, 2 bronzi
Finlandia 1 (1 oro)
Slovenia 1 (1 oro)
Olanda 4 (2 argenti, 2 bronzi)