Lunedi 5 Dicembre

Nba: pochi sorrisi per Gallinari e Bargnani, Cleveland ringrazia James

LaPresse/Reuters

I Nets di Andrea Bargnani cedono il passo a Minnesota mentre s Denver non bastano i 18 punti di Gallinari per evitare la sconfitta contro New Orleans

La notte di Nba non regala sorrisi ad Andrea Bargnani e ai suoi Brooklyn Nets sconfitti da Minnesota sul proprio parquet.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Il ‘mago’ segna undici punti in diciannove minuti ma non bastano per non uscire sconfitti dal confronto con i Timberwolves. Grande vittoria di Miami che grazie ai 29 punti di Chris Bosh e ai 22 di Hassan Whitside stende Portland 116-109. Niente da fare per Philadelphia al cospetto dei Cleveland Cavaliers. Protagonista assoluto del match è, nemmeno a dirlo, LeBron James, autore di 23 punti e di una prestazione monstre. Korver trascina Atlanta nell’ultimo quarto con 13 punti dei 19 segnati e gli Hawks superano Orlando. Rondo realizza 19 punti e 13 assist nella vittoria di Sacramento su Toronto. New Orleans batte Denver con 27 punti di Atnhony Davis che aggiunge sei assist e quattro stoppate. Ottimo Gallinari con 18 punti in ventitré minuti.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Questi i risultati della notte Nba:

Brooklyn Nets-Minnesota Timberwolves 85-100 Miami Heat-Portland Trail Blazers 116-109 Cleveland Cavaliers-Philadelphia 76ers 108-86 Phoenix Suns-Milwaukee Bucks 95-101 Orlando Magic-Atlanta Hawks 100-103 Toronto Raptors-Sacramento Kings 94-104 Denver Nuggets-New Orleans Pelicans 125-130