Domenica 11 Dicembre

Nba: Golden State…19 e non sentirle! Perde Gallinari, sorride Belinelli

LaPresse/Reuters

Diciannovesima vittoria consecutiva per Steph Curry e compagni che superano con fatica gli Utah Jazz. Denver perde contro Milwaukee, Sacramento stende San Antonio

Continua la marcia inarrestabile dei Golden State Warriors, ma che fatica avere la meglio degli Utah Jazz, squadra cinica e compatta che ha fatto tremare Steph Curry e compagni.

 LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Diciannovesimo vittoria consecutiva in questa stagione, ma questa volta i Warriors rischiano la débâcle se non fosse per Curry che ne mette dieci negli ultimi sei minuti e consegna ai suoi l’ennesimo successo consecutivo. Bradley ne segna 25 nella vittoria dei Boston Celtics a Miami. Atlanta supera Oklahoma con 25 punti di Jeff Teague. Vincono i Bulls che, trascinati da Pau Gasol, stendono San Antonio. Prestazione super dello spagnolo che segna 18 punti a cui aggiunge 13 rimbalzi. Perdono i Nuggets di Gallinari contro Milwaukee mentre sorride Belinelli che supera Dallas  con i suoi Sacramento Kings. Infine vittoria dei Los Angeles Clippers su Portland con ben 24 rimbalzi di Jordan.

Questi i risultati della notte Nba:

Detroit Pistons-Houston Rockets 116-105 Miami Heat-Boston Celtics 95-105 Atlanta Hawks-Oklahoma City Thunder 106-100 Chicago Bulls-San Antonio Spurs 92-89 Milwaukee Bucks-Denver Nuggets 92-74 Utah Jazz-Golden State Warriors 103-106 Sacramento Kings-Dallas Mavericks 112-98 L.A. Clippers-Portland Trail Blazers 102-87