Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, Pol Espargaro: “avrei voluto vincesse il titolo Valentino Rossi”

LaPresse/EFE

Il pilota della Yamaha Tech3 analizza poi il suo deludente 2015, sottolineando i problemi avuto con la sua moto

Poteva andare meglio, questo è sicuro, la stagione di Pol Espargaro non è stata esaltante come il pilota spagnolo si auspicava. Tre quinti posti e nono posto nella classifica piloti non è un ruolino di cui andare fieri: “non sono soddisfatto per la stagione 2015. Abbiamo ottenuto qualche buon risultato, ma non siamo riusciti a migliorare quelli del 2014. Quindi niente pollice in su”.

 LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Il pilota del team Tech3 però non si nasconde e si assume le sue responsabilità: “mi do una buona fetta di colpa – ha detto ad Asperché le gare vanno concluse, possibilmente davanti, è questo che conta”. Per fortuna la vittoria nella 8 ore di Suzuka, conquistata alla guida della Yamaha YZF-R1, ha rinfrancato Espargarp: “quando entri in una spirale negativa con la moto non è facile guidare. La vittoria a Suzuka è stata una boccata di aria fresca dopo qualche stagione alle prese con gli stessi problemi”. Infine una battuta sul duello finale tra Rossi e Lorenzo: “sarei stato contento per il titolo a Valentino Rossi, sarebbe stata una pubblicità perfetta per questo sport. Però alla fine non si valuta il campione morale e se è vero che Valentino è stato il più veloce a inizio stagione, è anche vero che Lorenzo lo è diventato dopo, molto più di Rossi”.