Venerdi 9 Dicembre

MotoGp: Alex Marquez difende il fratello Marc: “non auguro a nessuno quello che ha passato lui”

Alex Marquez, pilota della Moto2, sottolinea come suo fratello Marc si sia messo alle spalle il duro momento successivo al Gp di Valencia

Un mese esatto, tanto è passato dal Gp di Valencia, ultima gara del Motomondiale che ha incoronato Jorge Lorenzo campione del mondo. Polemiche, attacchi e litigi vanno via via diradandosi, già si pensa alla prossima stagione, quando ci saranno nuove battaglie da vincere.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Marc Marquez sta già bene, lo sottolinea il fratello Alex, pilota di Moto2: “ho sofferto anche io per l’accaduto – spiega – alla fine quando succede una cosa del genere a tuo fratello non puoi restare indifferente e cerchi di fare qualcosa per tirarlo su. Non auguro a nessun pilota di passare quello che ha passato lui, è una situazione sfuggita di mano in cui lo sport c’entra poco”. Fortunatamente Marquez ha superato l’accaduto: “adesso Marc sta molto meglio ha staccato un po’la spina – prosegue Alex – e si diverte facendo dirt track e motocross con i suoi amici, così è riuscito a dimenticare tutto”.