Sabato 10 Dicembre

Moto3, Bastianini sogna in grande: “prima il titolo poi la MotoGp”

Il pilota italiano del Team Gresini commenta la stagione scorsa conclusa al terzo posto in Moto3, puntando ad un 2016 ancora migliore

Un 2015 da incorniciare, concluso con il terzo posto in Moto3 che lo ha lanciato tra i top della categoria. Enea Bastianini non si accontenta e punta ad un 2016 ancorà più spettacolare, sempre in sella alla moto del Team Gresini: “non mi aspettavo una performance così nel 2015″ commenta Bastianini ai microfoni di Sky Sport.

gresini“Spero di migliorare la prossima stagione, anche se so che la pista è imprevedibile, si sono tanti piloti veloci e non è facile fare meglio. Ma ci proveremo”. Il presente si chiama Moto3, ma in futuro Bastianini sogna la MotoGp: “è difficile capire quando lo farò. Spero che, fra tre o quattro anni, potrò provare ad arrivarci”. L’ambizione c’è, il talento anche, al pilota italiano non manca nulla per poter arrivare a competere con i mostri sacri di questo sport, tutto sta nel sacrificio e nel duro lavoro, con quelli nessun obiettivo sarà precluso.