Sabato 3 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi lascia le due ruote e diventa pilota Ferrari: la bufala del momento

dppi/lapresse

Valentino Rossi lascia la Moto Gp per approdare in F1, con la Ferrari

La stagione 2015 di Moto Gp è terminata da poco più di un mese ma si continua a parlare del triste epilogo, del presunto patto tra Marquez e Lorenzo e del mancato decimo titolo mondiale di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia si è tirato un po’ su qualche settimana fa vincendo il Rally Monza Show, gara sulle quattro ruote. Rossi non ha mai nascosto l’amore per le auto, in particolar modo il sogno di poter gareggiare su una monoposto. Ecco dunque che si legge su iltelegrafo.altervista.org (portale famoso per la sua ironia) che Valentino Rossi abbandona la Moto Gp per approdare guidare una Ferrari: “Valentino Rossi lascia la moto Gp. Sarà il nuovo pilota della Ferrari. Gli avvenimenti degli ultimi mesi e la mancate presa di posizione della Fim, che pur avendo le prove di un evidente complotto Lorenzo-Marquez, non ha fatto nulla per difendere il Dottore, hanno portato Valentino Rossi a prendere una decisone che ha spiazzato tutti. Rossi lascia la Yamaha, lascia il moto GP e approda in Ferrari. Sarà lui ad affiancare Sebastian Vettel nella lotta al titolo iridato. In un test effettuato ieri al Mugello, il nove volte campione del mondo della MotoGP ha fermato il suo cronometro a 1’15”90, abbassandolo di circa tre secondi rispetto al miglior tempo di Vettel e candidandosi come il pilota numero uno del cavallino rampante”, queste le parole che si leggono sul sito. Si tratta però di una bufala, il pilota non ha mai rilasciato dichiarazioni a riguardo anzi, ha sempre detto che nel 2016 sarà ancora un pilota Yamaha e poi invece si vedrà. Inoltre Rossi non ha effettuato alcun test ieri al Mugelllo. Una notizia che però, anche se per poco, fa sognare gli amanti di Rossi e i fan della “Rossa”.