Sabato 10 Dicembre

Moto Gp, Pernat: “Iannone come Rossi, ama lottare”

LaPresse/EFE

Carlo Pernat elogia Andrea Iannone: il pilota Ducati come Valentino Rossi

La stagione 2015 di Moto Gp è terminata da più di un mese ormai. Si cerca di dimenticare il triste epilogo e si inizia a pensare al prossimo anno. A farsi notare e a dimostrare di essere un ottimo pilota nel campionato appena finito è stato Andrea Iannone, che ha chiuso la stagione al quinto posto. Carlo Pernat in un’intervista a speedweek.com ha parlato proprio del pilota italiano, delle sue qualità e della consapevolezza del team del suo talento: “Gigi (Dall’Igna, ndr) sa da molto tempo che Andrea è un pilota molto forte. E’ stato lui a volerlo qui. Gigi è molto intelligente. Ha riconosciuto la differenza tra Iannone e Dovizioso. Essi sono entrambi adatti per diversi aspetti tecnici dello sviluppo”.  “Iannone rallenta in ritardo rispetto a Dovizioso, ma la differenza è la curva. Nella lotta Iannone è superiore. Lui non ha paura di nessuno. Egli ama combattere come Valentino”, ha aggiunto il manager genovese “Valentino disse in TV che Iannone, quando era un pilota della 125cc, era un pilota cui tutti avrebbero dovuto prestare attenzione perché era molto forte. Lo stesso disse anche Simoncelli”, ha concluso Pernat.