Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp: Marquez preoccupato dalle nuove gomme Michelin

LaPresse/Reuters

Le nuove gomme Michelin preoccupano Marc Marquez, ma il pilota spagnolo è fiducioso e ottimista

La stagione 2015 di Moto Gp è terminata da poco più di un mese ormai, ma già si pensa a quella 2016. Tante novità ci saranno nella nuova stagione, tra le quali le nuove gomme con i quali i piloti devono ancora prendere confidenza. Le moto non “indosseranno” più infatti gomme Bridgestone ma Michelin. Ancora per molti le nuove gomme sono un’incognita e preoccupano. Marc Marquez per esempio sembra preoccupato ma è anche fiducioso e ottimista: “l’anno scorso abbiamo perso in accelerazione e guadagnato in frenata. Attualmente perdiamo ancora in accelerazione e abbiamo problemi in frenata. Siamo più al limite e al tempo stesso il limite è più difficile da trovare. Se si preme su tutti i punti di frenata, allora si può surriscaldare molto rapidamente la gomma anteriore e si può perdere l’anteriore della moto. Pertanto, dobbiamo trovare il modo per migliorare in uscita di curva e l’accelerazione”, ha detto il 22enne di Cervera. “Ho provato una gomma anteriore diversa, una era molto interessante ma la Michelin non era sicura, perché ero in grado di guidare solo dieci giri così. Ha comunque un potenziale. Tutti sono confusi dai pneumatici adesso. Aggiungete a questo l’elettronica. Tutto è relativo. Se si può migliorare l’elettronica, possono lavorare meglio le gomme. Penso che la Michelin sta lavorando intensamente sul pneumatico anteriore e miglioreranno”, ha concluso il pilota Honda.