Martedi 6 Dicembre

Moto Gp, Jorge Lorenzo svela le novità della nuova Yamaha

LaPresse/Reuters

Jorge Lorenzo e il suo team manager Wilco Zeelenberg svelano una novità della nuova Yamaha M1 del 2016

I piloti Yamaha non dovranno fare i conti solo con le nuove gomme Michelin che prendono il posto delle Bridgestone, Lorenzo e Rossi troveranno un’altra modifica quando torneranno alla guida delle loro moto: il serbatoio del carburante dietro il sedile.  A svelarlo è stato proprio il neocampione del mondo,che dopo i test di Valencia ha dichiarato: “la moto 2016 che abbiamo provato ad Aragon è la moto che è stata adattata alle gomme Michelin per ottenere le migliori prestazioni. Il serbatoio del carburante si trova sul retro, dietro il sedile, mentre prima era di fronte al pilota”.

A tal proposito è intervenuto adesso il team manager di Lorenzo che ha spiegato i motivi di questa scelta in un’intervista a Crash.net: “c’è un equilibrio diverso di grip con le Michelin, ma abbiamo anche due litri in più di carburante per il prossimo anno e quindi abbiamo bisogno di creare il volume e trovare più spazio”. “Non abbiamo deciso definitivamente di usare questo serbatoio – ha continuato l’ingegnere olandese Wilco Zeelenberg – , ma sappiamo di avere due litri in più di carburante che dobbiamo mettere da qualche parte. Fondamentalmente possiamo metterli ovunque i due litri in più, ma non possiamo andare molto più avanti perché c’è l’airbox. E se facciamo l’airbox più piccolo questo sarebbe un problema!”.