Sabato 3 Dicembre

Milan, i dubbi e le incertezze di Berlusconi: “non so quando torneremo a vincere”

LaPresse/Palli/Arata

Il presidente rossonero è intervenuto sul momento particolare del Milan palesando tutta la sua preoccupazione

Il successo maturato nell’ultima sfida del 2015 contro il Frosinone ha rasserenato ma non del tutto l’ambiente Milan, pieno di dubbi e incertezze dopo i due deludenti pareggi contro Carpi ed Hellas Verona.

LaPresse - Spada

LaPresse – Spada

L’intervallo della gara del Matusa ha segnato lo spartiacque per il futuro di Mihajlovic, i quattro gol del secondo tempo hanno, infatti, tranquillizzato Adriano Galliani, apparso scuro in volto dopo la rete di Ciofani. Sul momento milanista è intervenuto anche il presidente Silvio Berlusconi che, a margine di una cena con alcuni praticanti di Forza Italia, ha palesato la propria preoccupazione: “io sono sempre innamorato, pensi lei che quest’anno ho speso 150 milioni. Non so quando ritorneremo a vincere, lei non è inc….?”. L’umore del presidente rossonero non è dei migliori, la campagna acquisti estiva non sta dando i frutti sperati e la pazienza di Berlusconi è sempre più risicata. L’obiettivo terzo posto resta comunque alla portata di questo Milan, rimanere ancora fuori dall’Europa rappresenterebbe l’ennesimo fallimento tecnico e societario.