Venerdi 9 Dicembre

Mihajlovic mastica amaro: “Milan penalizzato da Valeri”

LaPresse/Spada

L’allenatore rossonero critica pesantemente la direzione di gara dell’arbitro Valeri, accusandolo di non aver concesso al Milan due gol regolari e un rigore solare

Due pareggi contro le ultime della classe, due battute d’arresto inaspettate che rendono delicato il momento del Milan, incapace di tornare alla vittoria.

 LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Sinisa Mihajlovic cerca di distogliere l’attenzione dalla brutta prestazione dei rossoneri, criticando alcune decisioni arbitrali: “abbiamo avuto diverse occasioni da gol nel primo tempo – commenta Mihajlovic ai microfoni di Mediaset Premium – anche un gol regolare annullato, poi nel secondo tempo ne abbiamo avute altre 2-3 di opportunità pur essendo in 10. Ricordo un rigore netto su Bonaventura, occasioni per Bacca e Bertolacci. Abbiamo preso gol da polli, certo, il rigore e l’espulsione c’erano, ma abbiamo fatto 18 tiri in porta…. Di cosa stiamo parlando non e’ la prima volta. Noi qua ci giochiamo la vita: giochi, pareggi e succede quello che deve succedere. Posso anche non parlare di arbitri ma non sono scemo, due gol regolari non te li danno, un rigore netto non te lo danno, cosi’ non va bene.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Con la società non abbiamo parlato, ci si parla in settimana. Abbiamo provato di tutto fin qui, i miglioramenti ci sono stati da Napoli a oggi, quello si, in alcune partite potevamo far meglio, pero’ comunque rispetto alle prime 7-8 partite la squadra e’ migliorata, si cerca di lavorare. Per la maggior parte del campionato abbiamo avuto solo due attaccanti, i ragazzi si stanno impegnando, ci stiamo allenando bene. La contestazione dei tifosi la comprendo: e’ giusta. Mi dispiace per i tifosi e per la societa’. Il pubblico, finchè le proteste sono civili, e’ libero di protestare.