Domenica 4 Dicembre

Messi, l’elogio del diez: “ispirato da Maradona, quel Mondiale del ’94…”

LaPresse/EFE

Il fenomeno del Barcellona Leo Messi rivela tutta la sua ammirazione per un altro grandissimo dieci del passato, forse il più grande di tutti: Diego Armando Maradona

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Dal diez al diez, da un mito all’altro. Il più grande di sempre secondo molti il primo, il suo successero il secondo. Diego Armando Maradona e Leo Messi, il calcio si ferma ad osservarli strabiliato: sangue argentino e talento fuori la norma, incroci che hanno come protagonista sempre il Barcellona. E dalla ‘Pulce’ Messi non possono che arrivare parole di ammirazione assoluta verso Maradona, l’idolo di sempre: “Chi mi ha ispirato è stato senza dubbio Diego Armando Maradona. Io non ho mai seguito un giocatore in particolare, ma ho iniziato a farlo con lui quando dalla Spagna arrivò al Newell’s e andò con l’Argentina al Mondiale del 1994”, ha dichiarato Mesi nel corso di un’intervista al settimanale ‘Gente’. E, vedendo i risultati ottenuti, Messi non poteva proprio trovare ispirazione migliore…