Venerdi 2 Dicembre

Llorente, gioia a metà: “La più bella serata da quando sono al Siviglia, ma spiace far gol alla Juve”

LaPresse/EFE

Oggi al Siviglia, ma un passato bianconero sempre presente: Fernando Llorente è il giustiziere della Juventus nella serata di Champions. Ma per lo spagnolo la gioia è a metà…

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Il gol che fa più male, quello che arriva dall’ex amore. Fernando Llorente punisce la Juventus, un colpo di testa che condanna i bianconeri  alla qualificazione da secondi nel girone. Una di quelle reti che ha fatto innamorare negli anni scorsi il popolo bianconero: “Sono contento di aver fatto gol, anche se mi dispiace per la Juventus – ha dichiarato Fernando Llorente oggi attaccante del Siviglia ai microfoni di Mediaset Premium subito dopo la fine del match – spero che la formazione bianconera da qui in avanti vinca tutte le partite. Per noi era molto importante ottenere i tre punti oggi, se non lo avessimo fatto saremmo stati eliminati anche dall’Europa League. Qui c’è competizione, ero partito male ma adesso sto bene: questa di oggi (ieri, ndr) è la serata più bella dal mio arrivo a Siviglia. Devo ammettere che abbiamo giocato bene, ma affrontare la Juventus non è mai facile”.