Martedi 6 Dicembre

Vuelta 2016, anticipazioni sul percorso: nel segno della Galizia

LaPresse/EFE

Prime anticipazioni sul percorso della prossima Vuelta che verrà svelato il prossimo 9 Gennaio

Mancano ancora più di nove mesi all’inizio della prossima Vuelta di Spagna, ma sono già disponibili delle anticipazioni sul percorso che verrà affrontato dai partecipanti nel 2016. La 72ª edizione della corsa a tappe spagnola inizierà il prossimo 20 Agosto con una cronosquadre di 28 Km da Laias a Castrelo de Miño, nella provincia di Ourense, in Galizia. Secondo altre indiscrezioni, le prime cinque tappa della corsa si disputeranno nella stessa regione. La seconda tappa dovrebbe arrivare a Pontevedra, la terza al Mirador Ezaro, in provincia di La Coruña, la quarta dovrebbe partire da Betanzos a Luintra e la quinta da Maceda a Lugo. Se queste indiscrezioni saranno confermate, sarà un’edizione della Vuelta sotto il segno della Galizia, poichè l’intero percorso sarà presentato il 9 Gennaio prossimo nel  Palacio de Congresos y Exposiciones de Galicia a Santiago de Compostela, la Capitale della Comunità Autonoma.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Tuttavia, nonostante non si sappia ancora molto della prossima edizione della Vuelta, il quotidiano sportivo spagnolo AS parla già di quella del 2017. Secondo quanto anticipato dal quotidiano locale “La Provincia” di Gran Canaria, sembra che gli organizzatori abbiano l’intenzione di far disputare le tappe finali della corsa, nelle isole Canarie, con gli arrivi in salita al  Pico de las Nieves e al Parque Nacional del Teide. Se ciò dovesse avvenire, sarebbe una novità, poiché è dal 1987 che la Vuelta si conclude a Madrid. Tuttavia è troppo presto per fare delle ipotesi; le uniche cose che si possono fare sono aspettare comunicazioni ufficiali da parte degli organizzatori e concentrarsi sulla Vuelta 2016, sperando che, dopo la vittoria di Fabio Aru di quest’anno, un altro ciclista italiano possa trionfare nella terza grande corsa a tappe del calendario 2016.