Mercoledi 7 Dicembre

Inter, Mancini: “Scudetto? Ci crediamo. Icardi in panchina? Non vedo il problema”

LaPresse/Francesca Soli

Alla vigilia della sfida ci campionato contro il Genoa, l’allenatore dell’Inter Roberto Mancini analizza così il momento nerazzurro. E su Icardi…

LaPresse/Gerardo Cafaro

LaPresse/Gerardo Cafaro

Tre punti per rialzarsi, partendo proprio dalla… sconfitta col Napoli. “Avrei preferito vincere 1-0 stentato Ma c’è una consapevolezza, se ci mettiamo le stesse cose possiamo fare bene e anche se ci sono squadre più attrezzate non si sa mai”, parole di Roberto Mancini nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida col Genoa. “Se andiamo avanti così fino alla fine va benissimo, non manca molto: ma per restare in alto bisogna fare qualcosa di più”. Magari iniziando dai gol degli attaccanti, nota dolente di questa Inter:Gli attaccanti hanno bisogno della squadra e la squadra ha bisogno di loro: devono lavorare in funziona del gioco e della squadra, ma questo vale per tutti, non solo per Icardi. Ci sono momenti in cui la squadra subisce e ha bisogno di tutti per difendere. Al momento comunque sono felice di tutti, ma ci sono giocatori bravi che possono fare di più. Icardi è stato in panchina, come Jovetic, così come Palacio che sta benissimo. Può ricapitare, non sarà un problema”.Infine, una battuta a chi gli chiede se la sua squadra crede alla vittoria finale: “ Noi siamo l’Inter e abbiamo l’obbligo di credere allo Scudetto, anche se ci sono squadra più attrezzate.