Lunedi 5 Dicembre

Inter, il sorriso di Mancini: “gara dominata. Abbiamo bisogno dei 20 gol di Icardi”

LaPresse/Gerardo Cafaro

Roberto Mancini analizza il successo dell’Inter sul Genoa targatao Ljajic e chiama Icardi: “è il nostro attaccante principale, abbiamo bisogno dei suoi venti gol”

Un sabato da… primato. Perché dopo la sconfitta con il Napoli, l’Inter rialza subito la testa e lo fa a San Siro contro il Genoa. “Abbiamo fatto una grande prestazione, nel primo tempo potevamo fare un paio di gol, ma il Genoa è una squadra sempre difficile da affrontare. Abbiamo fatto gol tardi e poi – ha dichiarato l’allenatore nerazzurro Roberto Mancini ai microfoni della Rai subito dopo il triplice fischio finale – c’è stato anche da soffrire, ma abbiamo rischiato poco e i ragazzi sono stati bravi. Nel complesso abbiamo dominato la partita e questa è la cosa migliore”. Una vittoria targata Ljajic, preferito a Icardi finito nuovamente in panchina: “Oggi non è entrato e ci può stare, abbiamo diversi attaccanti bravi e dobbiamo anche cambiare. Fino ad adesso ci è andata bene e continueremo così. Mauro rimane il nostro centravanti principale e per arrivare in Champions servono i suoi 20 gol”. E in attesa che si sblocchi l’argentino, l’Inter vola (in attesa che scenda in campo il Napoli) in testa alla classifica. Meglio di così…