Sabato 3 Dicembre

Inter, delusione Mancini: “quante stupidaggini commesse, ci siamo rovinati il Natale”

LaPresse/Spada

Tanta amarezza nelle parole di Roberto Mancini dopo la sconfitta con la Lazio: “dispiace regalare una partita così”

Una sconfitta sotto l’albero nerazzurro. Visto anche il momento delle due squadre è un ko inaspettato quello rimediato dall’Inter contro la Lazio nella sfida di ieri sera a San Siro: “La Lazio ha fatto poco per vincerla e noi abbiamo regalato delle occasioni. Non si può fare stupidaggini come quelle che abbiamo fatto noi nel finale, oggi c’era poca concentrazione – ha spiegato Roberto Mancini ai microfoni di Sky Sport nell’immediato post gara – eravamo troppo disattenti e una squadra in testa alla classifica può giocare male, ma deve essere furba e capire che si può anche finire in parità. L’errore sul rigore non si può commettere, né Felipe Melo né altri giocatori. Era una palla innocua e regalare una partita così dispiace”. Mancini dice la sua anche per la corsa Scudetto: “Sarà una lotta fino all’ultimo, sono tutte squadre forti Juventus, Napoli, Roma e Fiorentina. Ovviamente anche noi che siamo primi. Sicuramente ci siamo rovinati un po’ il Natale, avremmo messo la firma per essere in testa oggi, ma per come si era messa fare una partita bruttina come quella di oggi sicuramente dispiace”.