Martedi 6 Dicembre

Fiorentina, Della Valle esce allo scoperto: “puntare all’Europa è un obbligo”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Il presidente della Fiorentina sottolinea l’ottimo momento della sua squadra puntando ad obiettivi prestigiosi

Secondo posto consolidato dopo un’ottima prestazione utile per stendere il Chievo ed avvicinare l’Inter in testa alla classifica. La Fiorentina fa sul serio e il presidente Andrea Della Valle lo sottolinea ai microfoni di Sky Sport: “più che un’ambizione, quella di puntare all’Europa è una scelta quasi obbligata della Fiorentina, visti gli investimenti e il progetto alle spalle.

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

La parola Champions è pericolosa ma sicuramente è un bel traguardo essere arrivati a natale da secondi in classifica. E’ un bel messaggio e un bel sogno che continua. La Fiorentina c’è. Non mi piace dire Scudetto ma siamo lì. E’ stata sicuramente una settimana non facile, vista l’eliminazione dalla Coppa Italia e va ammesso che i giocatori sono stanchi ma come gli avevo chiesto negli spogliatoi hanno fatto un ultimo sforzo vincendo questa partita”. Poi Della Valle parla di Sousa: “credo che aprirà un bel ciclo. Ammetto che seguivamo Paulo prima di Montella, poi per vari motivi virammo su Vincenzo. Ma la sensazione a pelle che mi ha dato al primo incontro, quando ti guardi negli occhi, è stata positiva. Abbiamo deciso insieme ma la scelta finale è stata la mia”.