Domenica 11 Dicembre

F1, Verstappen vuole entrare nella storia: “l’anno prossimo punto al podio”

LaPresse

Se il pilota della Toro Rosso dovesse salire sul podio nella prossima stagione, sarebbe il più giovane della storia a compiere quest’impresa

Una stagione da ricordare, coronata con il riconoscimento di rookie dell’anno grazie alle sue prestazioni e ai suoi sorpassi da sballo. Per il prossimo anno Max Verstappen alza l’asticella, confidando i suoi obiettivi in un’intervista alla tv olandese NOS. “Voglio 100 punti. Bisogna puntare in alto, no?”.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

I conti con la storia della Formula 1 prima o poi bisogna farli, e Verstappen vuole accorciare i tempi. Salire sul podio nel 2016 vorrebbe dire diventare il più giovane pilota della storia a compiere questa impresa, battendo il record di Vettel che, a 21 anni e 73 giorni, trionfò nel Gp di Monza anche lui con una Toro Rosso. Verstappen però tiene i piedi per terra: “per il terzo posto servirà un buon motore, per il primo o il secondo credo che al momento sia troppo presto”.