Sabato 10 Dicembre

F1, Toto Wolff pentito? “Nico e Lewis ottima accoppiata”

LaPresse/PA

Toto Wolff sembra ritrattare quanto dichiarato qualche settimana fa sul rapporto tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg

La stagione 2015 di F1 è finita ormai da un po’: ha vinto Lewis Hamilton con la sua Mercedes, seguito dal suo compagno di squadra Nico Rosberg e dal ferrarista Sebastian Vettel. Tanti successi dunque per le “frecce argento” ma il team principal Toto Wolff non è del tutto contento, perchè il rapporto difficile tra i suoi due piloti rende l’aria all’interno del team pesante, troppo. Wolff aveva lanciato qualche settimana fa un avvertimento a Rosberg e Hamilton: se le cose non dovessero cambiare la Mercedes potrebbe decidere di allontanare uno dei due piloti dalla scuderia. Sembra però che adesso il team principal abbia cambiato idea, qualche giorno fa infatti Wolff è stato meno duro: “per noi l’accoppiata dei due piloti è ottima anche se a volte la convivenza diventa difficile. La nostra filosofia è che siano sempre liberi di competere tra loro… La rivalità tra i due è piuttosto buona e può essere ancora più selvaggia. Non interessa che i piloti combattono senza restrizioni. Ci aiuta essere migliori”, ha dichiarato il boss della Mercedes. “Quello che non voglio è che questa rivalità vada oltre e danneggi la squadra. Il nostro successo è dovuto al fatto che abbiamo un buon spirito, energia positiva e lavorare insieme con armonia. Ripeto ancora una volta: per noi la line-up è perfetta, anche se a volte la convivenza è difficile. L’unica cosa è quello che i due dicono in modo esagerato, senza prendere un secondo per pensare. Proprio perché sono così diversi, ognuno ha il proprio approccio. E’ la situazione ideale”, ha concluso Wolff.