Giovedi 8 Dicembre

F1, spavaldo Ron Dennis: “sono io l’uomo giusto per guidare la McLaren”

Zumapress

Il Ceo della scuderia di Woking è carico e ambizioso per la prossima stagione, dove la McLaren-Honda dovrà tornare a competere con i migliori

Dopo un periodo di lontananza, Ron Dennis si è ripreso la guida della McLaren, riannodando quel legame spezzato troppo dolorosamente. Adesso il Ceo della scuderia di Woking è carico e motivato per riportare il suo team a competere nuovamente per la vittoria.
 David Davies

David Davies

Mi occupo di me stesso, non ho avuto cadute di forma e sono molto motivato… e morirò ambizioso. Sarò sempre ambizioso. Sono la persona giusta per guidare la McLaren” confida Dennis in un’intervista a Formula1.com. “Mi sento in forma per proseguire il mio lavoro – dice al sito della F.1 -. La F.1 è impegnativa, ma non è la mia sfida: è la sfida che hanno scelto le persone giuste. La sfida in ogni attività è di scegliere buoni leader“. Infine Ron Dennis analizza gli errori commessi dopo l’ultima affermazione arrivata ad Abu Dhabi nel 2012: “ad Abu Dhabi siamo stati di gran lunga la macchina più veloce, non c’era nessun cambiamento regolamentare, quindi non era la decisione giusta fare una macchina nuova per il 2013 – dice Dennis -. Non è stata la decisione giusta quella di non tornare subito alle specifiche dell’anno precedente dopo il primo GP. Questo è stato un errore della società: non tornare a sviluppare quella macchina. Perseguendo costantemente qualcosa che, con il senno di poi, era fondamentalmente errato“.