Giovedi 8 Dicembre

F1, l’avvocato di Schumacher attacca: “la famiglia esige privacy”

LaPresse/PA

Felix Damm, avvocato della famiglia Schumacher, sottolinea come non verranno mai divulgate notizie riguardanti le condizioni di salute di Michael

“L’incidente a Michael Schumacher di due anni fa è stato un evento di attualità che andava riportato, ma non è così per il ricovero e la convalescenza cominciata in ospedale e proseguita a casa”. L’avvocato di Michael Schumacher, Felix Damm, spegne le polemiche intorno alla mancanza di notizie riguardanti le condizioni di salute dell’ex pilota tedesco. La famiglia ha deciso di non rendere note le condizioni di salute di Schumacher, la stessa manager Sabine Kehm, la scorsa settimana, aveva definito come ‘irresponsabili’ le notizie apparse su un giornale tedesco che sottolineava come Schumacher già camminasse. La cosa più importante per la famiglia del tedesco è la privacy, e su questo non si transige.