Domenica 11 Dicembre

F1, in bilico il futuro di Rosberg. Wolff: “è presto per parlare di rinnovo”

LaPresse/Photo4

Il contratto di Rosberg con la Mercedes scadrà alla fine della prossima stagione, ma per Wolff i tempi non sono maturi per discutere di rinnovo

Non è ancora tempo per parlare di rinnovo“. Liquida così Toto Wolff, team principal della Mercedes, le domande sulla questione riguardante il prolungamento di contratto di Nico Rosberg con la scuderia tedesca.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

I tempi non sono maturi per sedersi ad un tavolo e discutere sull’estensione di un accordo che, per adesso, scadrà alla fine della prossima stagione. “Abbiamo due grandi piloti – ha spiegato Wolff al magazine AutosportEntrambi sono una parte determinante della squadra ed è grazie a loro che siamo arrivati dove oggi siamo. Ma è presto per discutere del contratto di Rosberg. Voglio vedere cosa ci porterà la nuova stagione. Ci sono punti che vogliamo sviluppare insieme, vedremo come andrà”. Il prossimo anno dirà molto, Nico Rosberg si giocherà la sua permanenza nella scuderia di Brackley, un’altra sconfitta nei confronti di Hamilton potrebbe definitivamente mettere fine al rapporto tra il pilota tedesco e la Mercedes.