Sabato 10 Dicembre

F1, Gutierrez è pronto per il grande salto: “ringrazio la Ferrari, adesso penso al Team Haas”

LaPresse/Photo4

Il pilota messicano, dopo l’esperienza da terzo pilota in Ferrari, è pronto per una nuova avventura nel Team Haas

Apprendimento completato, Esteban Gutierrez è adesso pronto per il grande salto. Dopo aver ricoperto il ruolo di terzo pilota alla Ferrari la scorsa stagione, il messicano sarà, il prossimo anno, il titolare del nuovo Team Haas insieme a Romain Grosjean.

LaPresse

LaPresse

Prima di partire per le vacanze natalizie, Gutierrez ha voluto ringraziare la scuderia di Maranello:“è stato un lungo anno ma è passato molto in fretta e ho imparato tante cose da persone in gamba, i migliori meccanici, i migliori ingegneri, due campioni del Mondo come Sebastian e Kimi, il miglior Team Principal, Maurizio. Li ringrazio davvero molto. Mi hanno accolto nel loro mondo, io da terzo pilota ho dato il mio contributo e ho cercato di imparare il più possibile da questa esperienza. Adesso è tempo di pensare al suo futuro che si chiama Team Haas: “ho davanti a me una grande sfida e credo di poter dare un grande contributo nel nuovo team con la mia esperienza, la mia conoscenza dello sviluppo del motore, del cambio, dal 2012 al 2014, quando le regole sono cambiate in modo importante.

 LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Così come le cose sono cambiate tra il 2014 e il 2015. Ho sempre guidato motori Ferrari, quindi penso sia importante conoscere bene tutte le procedure. Adesso è tempo di tornare a casa, dalla famiglia. Ho un po’ di tempo libero dopo aver viaggiato molto e dopo tanta preparazione e tanti eventi. In generale penso che la cosa più importante, per noi che facciamo parte del mondo della Formula 1, sia poter riposare accanto alle proprie famiglie, senza muoversi, senza viaggiare, è la miglior cosa da fare”.