Lunedi 5 Dicembre

Eurolega: Dinamo Sassari alla ricerca della vittoria della bandiera

LaPresse/Marco Fele

Marco Calvani non si fa condizionare dal periodo difficile che sta affrontando la Dinamo Sassari: “mi concentro sul mio lavoro”

La Dinamo Sassari sta affrontando un periodo veramente difficile, dopo l’esonero di Sacchetti, e la sconfitta della scorsa giornata di Serie A contro Trento i tifosi si sono “ribellati” e il presidente Sardara ha annunciato di voler lasciare la società una volta finita la stagione. I giocatori però e il nuovo allenatore Marco Calvani vogliono ancora lottare. Si torna in campo stasera, alle 20.30. I campioni d’Italia in carica affronteranno in terra sarda l’Unicaja Malaga, la squadra spagnola che punta al primo posto del girone. Nonostante tutto però il coach Calvani non si fa influenzare e distrarre da ciò che accade intorno: “mi concentro sul mio lavoro, al resto ci pensa un club che ha mostrato di saper gestire bene certe situazioni“, ha dichiarato. “Stiamo lavorando bene ma non ho la bacchetta magica, durante il percorso si possono commettere passi falsi, occorre guardare avanti, ci possono essere momenti difficili ma con il lavoro i risultati arrivano“, ha continuato Calvani. “Ho parlato col general manager e il presidente, mi hanno confermato la bonta’ del percorso iniziato  quello che vedo in campo mi fa capire che il lavoro sta funzionando, il gioco si vede ma facciamo tanti errori al tiro“, ha concluso il nuovo coach.