Domenica 4 Dicembre

Euro2016: out Benzema, sarà Gignac l’uomo in più per la Francia?

L’attaccante francese si è guadagnato un posto in nazionale nonostante giochi in Messico

André-Pierre Gignac è l’attaccante del Tigres, squadra messicana di San Nicolás de los Garza che ha da poco vinto il Torneo di Apertura Messicano. L’attaccante ha contribuito alla vittoria del titolo realizzando 10 reti in 13 partite disputate. Grazie alle sue prestazioni, il commissario tecnico della Francia, Didier Deschamps, lo ha convocato per l’amichevole contro la Germania lo scorso Novembre. Niente male per un giocatore che milita in un campionato meno competitivo di quello francese.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Tuttavia, la scorsa estate Gignac era stato criticato per aver deciso di andare al Tigres e di non aspettare delle offerte di squadre europee, dato che doveva ancora compiere trent’anni e poteva dire ancora la sua in un campionato più prestigioso. Solitamente i giocatori messicani più promettenti lasciano il loro Paese per andare a giocare in Europa. Gignac ha fatto il percorso inverso. Non si può negare che non lo abbia fatto per soldi: Gignac percepisce uno stipendio di 4,5 milioni di dollari l’anno, il salario più alto della storia del calcio messicano, ma, considerata la recente convocazione di Deschamps, la sua decisione ha pagato. Inoltre la punta francese potrebbe approfittare della sospensione di Benzema per soffiargli il posto in squadra. Quello di Gignac non è il primo caso di un giocatore europeo che, nonostante non sia a fine carriera, lascia il proprio Paese per giocare in un campionato meno competitivo. Sebastian Giovinco ha fatto lo stesso lo scorso Gennaio, accettando un’offerta di ben 8 milioni di dollari l’anno per giocare con il Toronto FC in MLS. L’elevato rendimento, anche se in tornei meno competitivi, ha permesso loro di essere convocati per giocare con le loro rispettive nazionali per delle partite amichevoli o di qualificazione per l’Europeo. Sarà il tempo a dirci se i due attaccanti saranno convocati anche per la fase finale del Campionato europeo 2016.