Sabato 3 Dicembre

Donadoni bacchetta il Bologna: “Bisogna credere di più in sé stessi”

LaPresse/Massimo Paolone

L’allenatore del Bologna Roberto Donadoni commenta la sconfitta contro l’Empoli: “queste gare servono per capire dove migliorare”. E su Destro…

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Una sconfitta ad interrompere la strisca positiva, un ko che non fa male alla classifica ma che deve essere utile per il futuro. Questo in sintesi il pensiero di Roberto Donadoni, che ha commentato così la sconfitta del suo Bologna contro l’Empoli ai microfoni di Sky Sport: “Queste sono partite che ci devono far capire quelle cose che ancora vanno migliorate, se ci fermiamo solo al risultato questo ci aiuta poco. Sicuramente volevamo chiudere l’anno con un risultato differente, ma dobbiamo dare merito all’Empoli. Siamo stati un po’ troppo titubanti e timorosi, non capisco perché. Serve credere di più in se stessi, è una cosa che fa la differenza”. Tra le note positive della serata ancora il gol di Destro: “A Mattia ho detto che deve convincersi di più e lottare su certi palloni. Nella circostanza del gol è andato con determinazione e cattiveria. Sono contento per lui – ha concluso Donadoni – anche se stasera non è bastato, ma questo deve insegnarci qualcosa per il futuro”.