Sabato 10 Dicembre

Dinamo Sassari, il presidente Sardara: “pronto a lasciare”

LaPresse/Marco Fele

Il presidente della Dinamo Sassari, Stefano Sardara, proiettato verso l’addio

Per i campioni d’Italia in carica di pallacanestro non è un periodo roseo e il futuro non promette bene: il presidente Sardara ha annunciato di essere pronto ad abbandonare la nave. “Le critiche vanno bene, ma la contestazione durante una partita ancora da giocare significa che sono cambiate le aspettative e il nostro progetto e’ minato nelle sue basi, a queste condizioni io non sono la persona giusta“, ha dichiarato il presidente della squadra sarda. “Domenica e’ successo qualcosa che non appartiene al patrimonio della Dinamo – ha continuato Sardara – i fischi durante l’intervallo significano che oggi la tifoseria ha aspettative diverse“. “Da quando abbiamo preso la Dinamo abbiamo parlato della necessita’ di mantenere il basket a Sassari, ci piacerebbe essere valutati per questo, per quello fatto dentro e fuori dal campo – ha precisato il numero uno della Dinamo Sassari – va bene le critiche, ma evidentemente le aspettative sono cambiate e cosi’ quel progetto viene minato nelle sue basi“. “Sono io che evidentemente non sono piu’ in linea con un progetto che traeva fondamento dall’entusiasmo delle persone  perche’ la contestazione a partita in corso dice che sono cambiate completamente le aspettative“, ha concluso.