Venerdi 9 Dicembre

Di Francesco, complimenti al Sassuolo: “straordinari per un’ora. Ma quel gol…”

LaPresse/Valerio Andreani

Dopo il successo sulla Sampdoria, Eusebio Di Francecso esalta il Sassuolo e pronostica un grande futuro al giovane Pellegrini

Spettacolo al Ferraris, tutto a tinte neroverdi. Perché il Sassuolo visto ieri sera contro la Sampdoria dimostra di non essere così in alto in classifica per caso e gran parte del merito non può che andare a Eusebio Di Francesco. “Abbiamo giocatore una prima ora straordinaria – ha affermato l’allenatore del Sassuolo in conferenza stampa – più che sognare, direi essere ambiziosi. Io lo sono così come la squadra lo è. Ogni tanto qualche pressione non fa male e in questo dobbiamo crearci dei grandi stimoli, ma non possiamo pensare troppo in grande: l’equilibrio è davvero importante in questi casi”. Un pensiero su Pellegrini, ieri al primo gol in Serie A: “Evitiamo di parlarne troppo, rischiamo di bruciarlo altrimenti. l Sassuolo ha investito su di lui e vi assicuro che è un giocatore di prospettive”. Eppure a Di Francesco, nella notte del Ferraris, qualcosa proprio non va giù: “Il gol che abbiamo concesso alla Sampdoria. Non mi è piaciuto per nulla”.