Sabato 10 Dicembre

Da Maspero a Hitz, quando la buca sul dischetto regala “soddisfazioni” [VIDEO]

Il Colonia chiede i danni al portiere dell’Augsburg Hitz che, scavando una buca, ha causato l’errore dell’avversario dal dischetto. Ricordate il precedente di Maspero?

Nel campionato di Serie A 2001/2002, il derby d’andata tra Juventus e Torino è ancora ricordato, non soltanto per la rimonta dei granata da 0-3 a 3-3, ma anche per il rigore del possibile 4-3 sbagliato da Salas,  a causa del gesto di Maspero che, poco prima, aveva scavato una buca all’altezza del dischetto.

Action Press

Action Press

A distanza di 14 anni, la storia si ripete in Germania. Si affrontano Colonia e Augsburg, incontro valido per la quindicesima giornata della Bundesliga, gli ospiti conducono 1-0 finché, intorno all’ora di gioco, il direttore di gara non concede un penalty al Colonia. L’occasione è ghiotta per ristabilire la parità, ma Marvin Hitz, portiere dell’Augsburg, non ci sta e decide di agire. Si avvicina al dischetto e scava una piccola buca, vuoi vedere che funziona? Detto, fatto. Modeste si incarica della battuta ma, al momento di colpire la sfera, inciampa e conclude debolmente, favorendo la facile presa di Hitz. A fine gara, l’allenatore dell’Augusta, Markus Weinzierl, bacchetta il suo giocatore: “non ha reagito bene, né in maniera intelligente, ma quando si pensa di aver subito un’ingiustizia a volte si esagera”. Lo stesso Hitz riconosce che “non è stata un’azione molto sportiva”. Il Colonia ha chiesto il pagamento di 122,92 Euro per la riparazione della buca scavata dal portiere dell’Augusta. Ciò che sorprende sono le reazioni successive a questo gesto: sia Maspero che Hitz si sono comportati in maniera antisportiva, ma se il primo è stato considerato da alcuni un genio, il secondo non è stato elogiato per il suo comportamento. Bisogna fare di tutto per vincere, ma senza essere scorretti.