Domenica 4 Dicembre

Coppa Italia: sfida di B allo Spezia, il Toro si regala il derby. Milan, che fatica!

LaPresse/Spada

Servono i supplementari al Milan per avere la meglio su un ostico Crotone. Facili vittorie di Spezia e Torino contro Salernitana e Cesena

Notte di Coppa Italia, notte di emozioni! Si gioca il quarto turno della manifestazione, tante sfide in cui non sono mancate le sorprese.

Lapresse/Fabio Ferrari

Lapresse/Fabio Ferrari

Si parte oggi con tre gare, tutte emozionanti, qualcuna inedita per il calcio italiano, come per esempio il confronto tra Milan e Crotone, prima volta a San Siro per i pitagorici. Via alle ore 15.00 con la sfida tutta di marca serie B tra Spezia e Salernitana, con i liguri che prendono subito in mano il pallino del gioco. Sblocca Calaiò dopo 13 minuti e raddoppia Postigo alla mezz’ora, per la Salernitana è notte fonda. L’espulsione dello stesso Calaiò a venti minuti dalla fine regala un pò di fiducia ai granata che, tuttavia, non riescono a sfondare. Vince lo Spezia e, così, si regala la sfida  degli ottavi con la Roma. Nel pomeriggio scende in campo il Torino che affronta all’Olimpico il Cesena. Il divario tecnico tra le due squadre è così evidente che, già al quarto d’ora, i padroni di casa sono già sul doppio vantaggio grazie alle reti di Gazzi e Moretti.

 LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Nella ripresa i romagnoli provano a rientrare in partita ma subiscono il tris di Maxi Lopez. Nel finale Cascione e Benassi fissano il definitivo punteggio sul 4-1, passa il Toro che adesso affronterà la Juventus in un derby tutto da vivere. In serata ecco l’inedito Milan-Crotone, con gli uomini di Juric  che per tutto il primo tempo danno filo da torcere ai rossoneri. Nella ripresa gli uomini di Mihajlovic sbloccano con Luiz Adriano che elude l’uscita di Cordaz e deposita in rete. La gara sembra mettersi in discesa per il Milan ma Budimir rimette tutto in parità allungando la sfida ai supplementari, dove una perfetta punizione di Bonaventura e l’acuto di Niang regalano una soffertissima vittoria ai rossoneri che, adesso, affronteranno la Sampdoria negli ottavi di finale.

Spezia-Salernitana 2-0

Torino-Cesena 4-1

Milan-Crotone 3-1