Giovedi 8 Dicembre

Ciclismo, Purito Rodriguez progetta la nuova stagione: “nel 2016 punto al massimo”

Lapresse/EFE

Lo spagnolo della Katusha è carico per la nuova stagione che lo vedrà impegnato in molte competizioni tra cui Olimpiadi e Vuelta

Una stagione che si preannuncia densa di impegni, dal Dubai Tour fino alla Vuelta passando per l’emozionante sfida dei Giochi Olimpici di Rio. Joaquin ‘Purito’ Rodriguez è pronto a tornare in sella alla sua bici: “Adesso corro perché amo quello che faccio” ha confidato il ciclista spagnolo al sito iberico Ciclo21.
LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

“Le mie stagioni sembrano progettate per fare Tour e Vuelta. Quello che abbiamo aggiunto è l’Olimpiade“. Rodriguez, atleta di punta della Katusha, commenta poi l’addio di Dani Moreno, passato nel frattempo alla Movistar: “abbiamo perso una grande risorsa, soprattutto per quanto mi riguarda. Non solo un compagno, ma un amico. Credo che ci sarebbe potuto essere uno sforzo da entrambe le parti per farlo restare. Rinnovo? Alla mia età vado avanti di anno in anno. Ho un grande gruppo e mi diverto. Spesso mi chiedo quando sarà il momento di appendere la bici al chiodo e la risposta è che non lo so. Ma, se dopo il 2014 disastroso avessi avuto un contratto annuale, probabilmente avrei lasciato, non avevo più voglia di andare in bicicletta. Però quest’anno ho ricominciato a prenderci gusto. E spero che questo possa ripetersi nel 2016“.